“C’è un solo posto al mondo dove il quotidiano si specchia così compiutamente nel sublime in un mirabile intreccio di natura e cultura. È la Toscana”

M. H. Stendhal

Borgo Personatina

Agriturismo con piscina a pochi passi da Siena, aperto da aprile ai primi di novembre, ospita da 2 a 20 persone in camere e appartamenti con servizio somministrazione pasti su richiesta, tutti i servizi sono pensati per garantire agli ospiti il massimo della privacy, della comodità e della flessibilità.

CONTINUA

Ospitalità

Il Borgo

Il borgo di Personatina si trova alle pendici della Montagnola Senese, una zona ricca di boschi, sorgenti naturali, beni storici e artistici, a soli 10 chilometri dalla città medioevale di Siena. Recentemente l’intera area è stata dichiarata “Sito di importanza comunitaria” dalla Comunità Europea.

Il borgo rappresenta un tipico esempio di villaggio agricolo con al centro la casa padronale  e tutt’intorno la parte rurale con le case abitate un tempo dai contadini, le stalle e i magazzini funzionali al lavoro agricolo.

Tra il 2000 e il 2006 tutti gli edifici sono stati recuperati e trasformati in parte in abitazioni per la residenza privata della famiglia ed in parte in alloggi e ambienti per l’attività di accoglienza: l’Agriturismo Borgo Personatina è aperto dal 2007 e dispone di camere e appartamenti per ospitare fino a 16/20 persone.

La casa padronale

Sorge sui resti di un’antica torre medievale, di cui una buona porzione di muratura è ancora ben visibile nel salone, e che successive modificazioni hanno portato all’attuale aspetto di villa ottocentesca; si affaccia ad est sul giardino concluso e ad ovest sulla piazza e rappresenta il cuore pulsante del borgo. Interamente riservata agli ospiti si compone di 3 zone distinte e divise dalla grande scala esterna:

  1. La parte sinistra, denominata LA TORRE , che si articola su tre piani e può essere affittata come appartamento autonomo oppure a camere nella formula B&b.
  2. Il primo piano della parte destra ospita il luminoso appartamento LA SCALA  con ampia vista panoramica.
  3. Il piano terreno della parte destra conduce infine agli ambienti comuni quali la SALA DELLE COLAZIONI, la CUCINA, l’ampia terrazza con vista panoramica sull’intera tenuta, l’ingresso al GIARDINO E PISCINA.

La casa padronale ha una struttura modulare per poter essere utilizzata in maniera flessibile a seconda delle esigenze: può accogliere da un minimo di due a un totale massimo di 16/20 persone.

La parte rurale

Si articola in diversi corpi di fabbrica, alcuni dei quali uniti tra loro nella composizione tipica degli antichi borghi toscani. Sviluppata intorno alla piazza, luogo di passaggio e di incontro, si compone di:

  1. Alcune abitazioni private e, all’interno di un cortiletto, è stato recuperato un grazioso e confortevole appartamento ad uso agrituristico denominato LA CORTE con una magnifica vista sull’oliveta circostante.
  2. La piccola chiesa sconsacrata, risalente al XVIII secolo è al momento in ristrutturazione mentre adiacente ad essa si trova una bella sala attrezzata come ludoteca: giochi e strumenti per l’intrattenimento e il passatempo dei piccoli ospiti dell’agriturismo, dalla pittura al calciobalilla, dai libri ai giochi di società vi è tutto il necessario per far divertire e allietare il soggiorno dei bambini.
  3. L’aia, con annesso capanno attualmente destinato ad abitazione privata, conserva quasi integralmente la pavimentazione originaria in mattoni che veniva un tempo utilizzata dai contadini per la battitura del grano.

Il nome

La denominazione del borgo “Personatina” sembra derivi dall’espressione gergale “per una sonatina” ovvero l’esortazione a fare festa dopo il lungo e duro lavoro dei campi. Un nome legato alle tradizionali feste rurali di fine raccolto ospitate per secoli nella piazza della tenuta.